Live Every Day with Intention

Qualche giorno fà è andata online la nuova sfida sul blog The Crafting Challenge, questo mese la sfida consiste nel realizzare un progetto facendo tris secondo lo schema tic tac toe proposto da noi del DT.

Questo mese c’è un fantastico premio in palio, correte a vedere e partecipate numerose.

Io ho realizzato una pagina di art journal, facendo tris con la riga Azzurro/Timbro/Embossing. Le mie pagie di Art Journal sono un’ottima scusa per provare tecniche e prodotti nuovi, per questa pagina ho voluto provare ad usare il brayer per stendere gli ink

Il Brayer è il rullo per stendere l’inchiostro, molto usato per hi si diletta con la gelli plate. dovo dire è statomolto divertente semplice stendere il colore in questo modo, naturalmente sempre facendolo molto rapidamente e senza precisione.

Vi racconto come è nata questa pagina. Innanzitutto ho fustellato un cerchio da un altro foglio del mio art Journal e l’ho fissata con un po’ di biadesivo nel punto in cui vedete il cerchio nero. Non incollatela bene dovrà poi essere rimossa. Ho diluito un po’ di distress ink Mustard Seed su un foglio di acetato con acqua e col brayer ne ho raccolto un po’. Quindi l’ho steso sul foglio. Ho ripetuto l’operazione con Salty Ocean. Ho asciugato.

Ho timbrato con Archival Ink bero in maniera casuale con timbri sfondo di Florileges Design. Ho ripetuto alcune timbrate con versamark embossandole con polvere da embossing nera della Nuvo. Ho rimosso il cerchio di carta e dipinto il sotto con acquerello nero e una volta asciutto ho ncollato il cerchio con uno spessore facendo intravedere il sotto. Ho timbrato le frecce e dei cerchi usando un tappo. Infine go aggiunto particolari con penne gel nera e bianca.

Per chi fosse interessato trova i prodotti nello shop e io sono a disposizione per qualsiasi curiosità. Spero di avervi ispirato e vi invito a partecipare al challenge.

Alla prossima

Gelsomina

 

 

Enjoy everyday Enjoy life

Dopo tanto eccomi di nuovo alle prese con una card!

E’ stato molto rilassante prepararla perchè l’ho realizzata con la mia tecnica preferita, col mixed media, nello specifico pasticciando con i colori!!

Ogni elemento della card era in origine un cartoncino bianco!!

Come ho fatto? Facile!! Allora ho preso un cartoncino liscio, su questo ho sparso i pigmenti idrosolubili Magical Shaker. Ho usato Afternoon Delight Denim, Time Travel Teal e Cowabunga Copper. Li ho attivati sprizzando dell’acqua e poi ho fatto colare i colori amalgamandoli tra loro muovendo il cartoncino. Ho quindi asciugato con l’embosser e assorbito l’eccesso d’acqua con un fazzoletto.

Ho timbrato quà e là con dell’Archival nero usando il nuovo timbro Mini texte mouchete di Florileges, il timbro Poit avec des point di Carabelle ed il tappo di una bottiglina. Ho quindi iniziato a preparare il sentiment, timbrandolo ed embossandolo a caldo con la polvere trasparente della NUVO. Poi ho diluito del pigmento Afternoon Delight Denim e colorato tutto il cartoncino lasciando così la scritta evidente. L’ho poi fustellata con a cerchio, mantenendo il negativo. Ho tagliato un altro cerchio dal vellum, e ho fustellato un foglietto con la fustella notepad di Kaisercraft.

Ho quindi fatto delle timbrate usando il timbro di florileges feuillage Esquisè con inchiostro blu le ho ritagliate. Infine ho costruito il cluster usando degli spessori per conferire tridimensionalità. Per rendere il fondo piò unteressante ho steso con una spatolina del gesso bianco in alcuni punti, Ho schizzato il tutto con acquerello blu ed uniposca bianco; infine ho aggiunto qualche elemento in acrilico e degli enamel.

Trovate tutti i prodotti elencati su http://www.romanticherie.it .

Spero di avervi ispirato!

A presto

Gelsomina

Bloom

Le ultime due settimane sono state caratterizzate da un frustrante blocco creativo,  non sono riuscita a combinare nulla, tanti spunti ma nulla di concreto. Ho deciso di iniziare dalle foto già stampate che avrei prima o poi scrappato, ma nonostante le numerose carte a disposizione il buio.

Mi sono quindi lanciata una sfida, provare a fare un lo solo con scampoli di carta patterned, mi sono concessa solo un bazzill Bianco come supporto, ho scelto la foto e poi ho iniziato a scartabellare tra i ritagli di carte. Quindi ho trovato mezzo foglio di carta effetto legno di ModaScrap che richiamava la staccionata presente nella foto, poi dei piccoli ritagli di carte rosa e azzurro che richiamano i vestiti delle bimbe. Sempre nella ricerca è saltato fuori un foglio con dei fiori rosa che ben si sposano con gli altri elementi introducendo anche un terzo  colore il giallo.

Andando per tentativi ho provato tutte le posizioni e gli abbinamenti possibili fino ad arrivare ad una composizione che mi soddisfacesse. Quindi ho voluto neutralizzare il “troppo” bianco, innanzitutto ho strappato un po’ di bassil nella parte superiore creando una specie di squarcio nel quale ho inserito un altro po’ di carta effetto legno e dei fiori, poi una volta segnata la posizione delle foto ho creato delle macchie con i distress ink nei toni delle carte usate. Infine ho sprizzato il tutto con uniposca bianco e rosa.

E dopo una carrellata di dettagli ecco il mio layout finito!!

Sweet Forever

Quest’oggi vi mostro un LO. La foto che ho deciso di scrappare è una foto di qualche anno fa, circa 8 per l’esattezza, per dirla tutta è anche mossa e fuori fuoco, ma per me significa molto.

IMG_7291

Ritrae me e Angelica, oggi 8 enne, quando aveva poco più di 4 mesi. Quell’attimo racchiude tutto l’amore di cui ero capace, si ero, perchè di lì ad un anno avrei scoperto poterlo duplicare, ma questa è un’altra storia.

Per realizzare questo LO, mi sono lasciata ispirare dallo Sketch mensile proposto per il chalenge ASI, SketchAMO, ruotandolo di 90° in senso orario

EVITA

e dalla Mood Board di maggio del gruppo facebook Crea il tuo Kit di Angela e Giorgia, per il quale Romanticherie è sponsor proprio per maggio

moodboard

Inoltre in fondo alla pagina, se vorrete, troverete il video process sulla realizzazione

IMG_7290

Per la realizzazione di questo progetto ho utilizzato le carte della collezione Flourish disegnata da Meggie Holmes per Crate Paper:

Ed ho aggiunto qualche stickers saltato fuori ravanando nel mio materiale personale, oltre che a fondo, distress ink, timbri ecc.

Ancora qualche dettaglio:

IMG_7292

IMG_7293

Ed ecco il video:

Spero di avervi ispirato e vi invito a visitare il Blog ASI per altre ispirazioni e ad iscrivervi al gruppo facebook Crea il tuo Kit con Angela e Giorgia, nel quale troverete tanti giochi e premi, ma tanti stimoli ed ispirazioni per le vostre creazioni.

Gelsomina

Spring is Coming

Anche se le  temperature sono ancora invernali la Primavera sta arrivando! Iniziano a spuntare le prime gemme, le giornate si allungano…

E così sono nate queste ATC, dall’ispirazione esterna e dalla smania di provare i pigmenti della Lyndi’s Gang appena arrivati! Queste ATC parlano di me, i miei colori, il mio stile..

Mi sono sporcata le mani e divertita da morire nel realizzarle!!!

         

Ora qualche dettaglio:

Se volete vedere come le ho realizzate ecco il video:

AlphabetiCard L: Lollipop Card

Nuovo capitolo del nostro viaggio attraverso le strutture delle card , la lettere estratta questa volte è la “L”, come lollipop card!!

Letteralmente Card a lecca lecca, vista la sua forma e la presenza dello stecco. Ci sono varie versioni di questa struttura, più o meno ricche. Solo la fantasia pone dei limiti”

Io vi mostro un paio di versioni, la prima ha come elemento decorativo principale una fustellata, e l’altra con una piccola girandola. In alternativa potete posizionare una timbrata colorata o una foto.

 

In questa versione sul retro ho inserito una vera e propria card dove scrivere il nostro augurio:

   

Questa seconda versione, dai colori più tenui è stata usata come partecipazione per un battesimo

 

 

Vi lascio al brevissimo e semplicissimo video tutorial:

Alla prossima

Gelsomina

AlphabetiCard E: Explosion Card

Rieccomi riemersa dalle scatole e dagli scatoloni che hanno caratterizzato queste ultime settimane. Infatti per chi non mi avesse seguito, sono stata presente ad HobbyShow Roma prima, ed al Nazionale ASI a Verona poi. Settimane piene di lavoro, ma anche piene di sorrisi, risate amiche vecchie e nuove, incontri inaspettati. Ma di questo vi parlerò più in là adesso le emozioni sono troppo vivide e forti, si accavallano le une alle altre e non riesco a raccontarle.

In tutta questa baraonda non ho dimenticato il nostro appuntamento con le card e le loro strutture, con un po’ di ritardo rispetto alle previsioni vi presento la lettera E la Explosion Card.

Io ho preparato due versioni della card, una per San Valentino, ormai trascorso, e l’altra generica.  La struttura si presta per molteplici usi, anche per compleanni ed altre liete ricorrenze. Ma basta chiacchiere, vi lascio con le foto ed il video, vi ricordo che avrete tempo fino alla mezzanotte del 9 marzo per postare nel gruppo Romanticherie Club la vostra interpretazione!!!

Questa è l’altra

Infine il video, buon divertimento:

Alla prossima

Gelsomina