Summer 2016

Eccoci di nuovo con l’appuntamento mensile del quarto d’ora creativo del Blog ASI. Il tema di questo mese è Altered, naturalmente da realizzarsi in al massimo 15 minuti.

Ho trasformato una vecchia custodia CD in un portafoto da tavolo:

Per realizzare questo lavoro ho usato solo avanzi. Dalla realizzazione di un album era rimasta fuori una foto, a cui ho aggiunto una sottile mattatura nera. Come sfondo ho usato un avanzo di Carta da acquerello bianca. Con i gelatos ho realizzato un effetto acquerellato richiamando i colori principali della foto, sfumando i colori gli uni negli altri con un pennello, ha aggiunto qualche spruzzata quà e là. Ho timbrato in maniera causale le cuciture ed i cuori. Ho fissato la foto ed aggiunti degli avanzi di fustellate di crepla glitterata. Una scritta con la Dymo ed il gioco è fatto!!

Ci ho messo più tempo a rimettere in ordine che non ha fare il tutto!!!

Naturalmente se volete potete ulteriormente decorare la custodia con dei washi in tinta.

Spero di avervi ispirato

alla prossima

Gelsomina

You & Me

Domenica scorsa, si è tenuto il primo meeting regionale ASI del 2017. Indovinate chi era l’insegnante??

Siiiiiii!!! Proprio io!!!! Le referenti mi hanno contattata qualche tempo fa per chiedere la mia disponibilità che ho dato con piacere. Abbiamo iniziato a pensare insieme ad un lavoro che potesse interessare le socie, e pensa e ti ripensa, abbiamo concordato di realizzare un qualcosa che permettesse loro di imparare varie tecniche per realizzare fondi materici. Visto anche il periodo ho deciso di realizzare un mini mixed media a tema amore, questa è la copertina:

img_4903

Per semplificare la didattica ho realizzato il mini differenziando i colori delle varie sezioni, caratterizzate ognuna da una tecnica diversa, abbiamo 4 colori per 4 differenti texture. Di seguito le pagine interne:

img_4904

img_4905

img_4909

img_4910

img_4913

img_4914

Tutti i soci ASI possono scaricare la dispensa del corso dalla sezione download del sito dell’associazione, la dispensa è già disponibile. Per qualsiasi dubbio sulla realizzazione del mini non esitate a contattarmi.

Alla prossima

Gelsomina

Segnalibri metallizzati

Ciao, oggi sul blog ASI inauguriamo una nuova rubrica, il quarto d’ora creativo. In questa rubrica, nel rispetto del vincolo che varierà ogni mese, vi proporremo dei lavori che si realizzano, appunto, in non più di un quarto d’ora.

Il vincolo di questo primo mese è il washi!

Io ho realizzato dei segnalibri decisamente glamour per la mia triste agenda dell’ufficio:


Realizzarli è molto semplice:

  1. misurate la larghezza del vostro washi, e tagliate una striscia di cartoncino larga quanto il washi è lunga 9 cm
  2. Rivestite un lato del cartoncino con il washi (aggiungete un po’ di colla per fissare meglio)
  3. Applicate ad una estremità del lato rivestito un brads metallico
  4. Ricoprite col washi anche l’altro lato
  5. Piegate a metà la striscia facendo in modo che il brads sia all’interno
  6. Poggiate una calamitina sul brads, applicate una goccia di colla a caldo e richiudete la striscia

Il gioco è fatto, in 15 minuti ne ho realizzato ben tre!! Andate a vedere sul blog ASI per vedere le ispirazioni delle altre creative del team!!

Alla prossima

Gelsomina 

December Daily

Eccoci all’ultimo dell’anno, un anno pieno ed impegnativo ma che poteva andare meglio. Comunque inutile guardare indietro ma andiamo avanti verso nuove avventure e nuovi obiettivi da raggiungere. 

Quest’anno ho voluto provare a realizzare un december daily per raccontare questo periodo di festa, naturalmente non è ancora finito ma sono sulla buona strada, devo solo assemblarlo.

Nell’augurarvi buon anno vi lascio con un po’ di foto:














Di nuovo tanti auguri e a presto con le altre pagine!!

Gelsomina 

Packaging Natalizio

Oggi è l’antivigilia e per farvi gli auguri vi propongo un semplice packaging vintage.


Con una pagina di libro fustellata ai lati ho realizzato una coccarda, su cui ho fissato una bandierina carta e washi, una cerchio di crepla glitterataed un’immagine vintage scaricata dalla rete. Ho aggiunto un’ulteriore coccarda ed un fiocco di neve per completare il tutto.

Sul blog ASI trovate, insieme ai miei, gli auguri di tutto il DT.

Auguri

Gelsomina

Rocchetto alterato

La mia amica Rita, nonchè “boss” del DT ASI, in occasione del meeting nazionale di quest’anno, ci ha regalato un rocchetto di legno con del nastro, chiedendoci di alterarlo e di farne un post cumulativo per il blog dell’associazione, ed eccoci qui finalmente pronte e coordinate.

La cosa bella, oltra al piacere di lavorare insieme anche se a distanza, è stato che pur senza confrontarci ognuna ha dato una sua personale interpretazione diversa da quella di tutte le altre anche nella destinazione d’uso!!!

Ma ora basta chiacchiere vi mostro la mia interpretazione:

Ho utilizzato il rocchetto come base di un home decor natalizio dal sapore vintage. per creare l’effetto vintage, oltre ad utilizzare un’immagine con questo tipo di grafica ho lasciato il rocchetto grezzo e  poi ho utilizzato le pagine di un libro. insieme ad abbellimenti semplici e non troppo elaborati.

Ecco qualche dettaglio:


 

 

Ora correte sul blog ASI a vedere le interpretazioni delle mie colleghe!!

Gelsomina

 

 

I’ll miss you

Come molti di voi, anch’io ho acquistato tempo fà il tool della  Lidl per tagliare i cerchi.

Stava lì da una parte e sembrava fissarmi dicendomi “Allora!? Che mi hai comprato a fare?? Quando mi usi?”

Allora mi sono lasciata guidare dall’impulso ed è nata questa insolita card, non solo nella forma ma anche nei colori:

img_3963

E’ stato molto divertente realizzarla, dopo aver tagliato il primo cerchio da 10 cm ne ho tagliati altri due poco più grandi. Su quello più piccolo ho prima dato una mano di gesso bianco e una volta asciutto ho iniziato la decorazione usando uno stencil e gesso sia bianco che nero. Poi ho iniziato a colorare con gli acquerelli usando acqua pulita per sfumarli gli uni negli altri. Prima di aggiungere gli abbellimenti ho timbrato con inchiostro neri casualmente.

Ho aggiunto delle decorazioni in tinta e schizzato con un uniposca bianco.

img_3966

img_3965

img_3964

Alla prossima

Gelsomina