Ocean Heart

Sull’onda della sfida proposta qualche giorno fa sul blog ASI, ho realizzato un cuore mixed media che, sia nei colori sia nei materiali richiama l’oceano:

Materiali:

  • Un pezzo di cartone da imballaggio
  • Gesso
  • Malta sabbiata
  • Acquerelli
  • Colla a caldo
  • Colla vinilica
  • pennello
  • spruzzino d’acqua
  • Garza
  • Sassolini
  • Conchiglie
  • Stella marina
  • Charm ad ancora
  • Spago

L’ho realizzato ritagliando da un pezzo di cartone un cuore. Ho strappato un po’ di copertura per far uscire l’ondulato e ho ricoperto il tutto con gesso. Ho sfilacciato un pezzo di garza e l’ho incollata con colla a caldo. Ho nuovamente passato del gesso insistendo sulla garza. Ho quindi incollato le conchiglie, i sassolini,una piccola ancora è aggiunto qui e lì della Malta sabbiata. Ho passato di nuovo tutto col gesso.

La colorazione è realizzata con gli acquerelli. Ho creato delle zone d’ombra sotto le conchiglie col marrone e poi ho colorato il resto con un bel blu, diluendo il colore con l’aiuto di uno spruzzino d’acqua e sovrapponendo più strati. Ho aggiunto lo spago, la stella Marina e la frase motivazionale.

Pochi materiali e tanta fantasia, spero di avervi ispirato, alla prossima!

Gelsomina

Thank you

A volte solo la parola “grazie” non riesce ad esprimere tutta la gratitudine che sentiamo per alcune persone, anche cose che per qualcuno sono molto piccole, possono essere macigni enormi per qualcun altro, perchè è difficile, purtroppo, trovare quei 5 minuti per farla.

Allora per esprimere i maniera più rappresentativa la gratitudine ho realizzato queste due card che accompagnavano un pensiero profumato, per le rappresentanti di classe della mia primogenita. Un lavorone, se si pensa che hanno messo d’accordo i genitori di 21 bambini!!

 

Per realizzare queste card mi sono ispirata ad un packaging realizzato qualche tempo fà che mi era piaciuto particolarmente, una carta glitterata, un washi, 2 foglioline, un fiore e un’etichetta con una timbrata in sovrapposizione e la card è pronta.

Il fiore è realizzato con la fustella kesi-art peonies  disponibile su Romanticherie.

Spero di avervi ispirato, alla prossima

Gelsomina

Card al Maschile

Inutile dire che il tempo vola, e questo lo si avverte anche dagli appuntamenti ricorrenti che ogni mese si ripropongono. Infatti è già l’ora dell’appuntamento mensile col “quarto d’ora creativo” del blog ASI.

Il tema di questo mese è una card al maschile, un tema apparentemente difficile da affrontare visti gli elementi che consideriamo non adatti. Quella che vi propongo è una card semplice, con pochi fronzoli ma pur sempre d’effetto:

Su un cartoncino bianco e l’uso di una misti faidate ho timbrato il sentiment, da il set di timbri Kaisercraft Close up! , ed embossato con polvere clear. Poi ho colorato la card con i distress ink in modo da evidenziare la scritta, ho usato Frayed Burlap, Peeled Paint, Victorian Velvet  e Scattered Straw. Infine timbrate casuali tutto intorno con uno staz on Ganache.  La card è pronta!!

Vi invito a vedere le creazioni delle mie colleghe di DT e vi ricordo che è in corso un DT Call per entrare a far parte del nostro gruppo!!

Gelsomina

Enjoy

Ancora cardmania!!

Si lo ammetto mi sfiziano troppo le card, stavolta in occasione della sfida mensile del blog ASI ho voluto cimentarmi nella creazione di una card maschile. Il tema della sfida è interpretare il titolo del libro/film “Il signore degli Anelli”, ed io mi sono lasciata ispirare dal genere e dalle atmosfere ricreate in questa trilogia.

FullSizeRender (2)

Ho scelto una forma tonda per la mia card, ho lasciato fuori dalla fustella una piccola parte del cerchio così da avere una card senza giunture. Mi sono quindi divertita con gesso e spruzzate di colore sovrapponendo fustellate e piccoli elementi decorativi. Mi è particolarmente piaciuta la fustellata Bricks della Kaisercraft. Gli enamel dots non sono altro che gocce di smalto!!!

Andate a vedere le interpretazioni delle mie colleghe di DT sul Blog ASI

Gelsomina

Packaging

Siamo già arrivati alla rubrica mensile del blog ASI il “quarto d’ora creativo”. Il tema di questo mese è il packaging. Ho scelto di incartare il mio regalo con una carta da pacchi, così da poterci abbinare qualsiasi cosa mi sarebbe venuta in mente. Per questo tipo di lavori, inizio a ravanare nei ritagli di carta e nelle fustellate che faccio con gli avanzi di carta…e di tempo! 


Nella ricerca mi è capitata tra le mani questa sagoma dorata e il suo inverso, mi è subito piaciuto il contrasto con la carta craft e allora ho costruito questo layered usando anche degli spessori e una tag per inventario, con targhette e ritagli verde acqua. Infine una fustellata fiorata e un fiore in resina in tinta. Vi lascio con altre foto:

Alla prossima 

Gelsomina

Card che passione

Sono sempre più presa dalle card, piccoli gioielli di creatività che si possono realizzare in poco tempo. In un piccolo spazio puoi racchiudere tanti sentimenti e sensazioni. Recentemente ne ho realizzate due, una per augurare Buona Pasqua a chi segue il Blog ASI:

l’ispirazione è ovviamente nata dai colori e dalle cose tipiche del periodo pasquale, la carta kraft che ricorda le confezioni di uova e i fiori nei toni tenui tipici dell’inizio di primavera, il tutto composto in sovrapposizioni parziali per dare tridimensionalità al biglietto giocando sulle ombre che si creano e che vanno a sottolineare i bordi dei singoli pezzi. Anche i fiori di questa card soni realizzati a man e colorati affinchè fossero in armonia col resto della composizione. non possono mancare timbrate e schizzi di colore!!

L’altra card l’ho realizzata per l’ispirazione del mese del blog the crafting challenge sul fil Profumo:

Anche qui fiori, timbri e colori tenui..ma una nota dark a sottolineare le ambientazioni del film. Anche qui fiori realizzati a mano. La card è realizzata riciclando una confezione di non ricordo cosa.

Summer 2016

Eccoci di nuovo con l’appuntamento mensile del quarto d’ora creativo del Blog ASI. Il tema di questo mese è Altered, naturalmente da realizzarsi in al massimo 15 minuti.

Ho trasformato una vecchia custodia CD in un portafoto da tavolo:

Per realizzare questo lavoro ho usato solo avanzi. Dalla realizzazione di un album era rimasta fuori una foto, a cui ho aggiunto una sottile mattatura nera. Come sfondo ho usato un avanzo di Carta da acquerello bianca. Con i gelatos ho realizzato un effetto acquerellato richiamando i colori principali della foto, sfumando i colori gli uni negli altri con un pennello, ha aggiunto qualche spruzzata quà e là. Ho timbrato in maniera causale le cuciture ed i cuori. Ho fissato la foto ed aggiunti degli avanzi di fustellate di crepla glitterata. Una scritta con la Dymo ed il gioco è fatto!!

Ci ho messo più tempo a rimettere in ordine che non ha fare il tutto!!!

Naturalmente se volete potete ulteriormente decorare la custodia con dei washi in tinta.

Spero di avervi ispirato

alla prossima

Gelsomina