Book of Me

Con l’anno nuovo più o meno tutti fanno una lista di buoni propositi, quest’anno nella mia lista dei buoni propositi c’è il “volermi più bene”, e tra le azioni che sto intraprendento per perseguire questo obiettivo c’è il Book of Me.

Ma partiamo dal principio, qualche mese fa è uscito un libro interattivo Book of Me scritto da una mia amica virtuale, Rosy Mercurio, nel quale, attraverso esercizi creativi prova a insegnarci a trovare la strada della felicità. Una felicità intima, personale, un punto di vista diverso sul nostro essere in modo da poter attuare eventuali modifiche al fine di potersi sentire libere di essere se stessi.

Pertanto ho iniziato questo percorso e non so quale me troverò alla fine, e come dice anche una nota pubblicità, la felicità sta nel viaggio. se volete partire anche voi iniziate andando in libreria.

Ecco la prima tappa di questo viaggio ed il primo esercizio creativo:

Se siete curiosi seguite Rosy sul suo sito o profilo facebook

Gelsomina

Auguri Galattici

Ormai ci siamo, Natale è alle porte, il conto alla rovescia è agli sgoccioli e i ritardatari (come me) hanno ancora poche ore per fare i regali! Però quest’anno mi sono portata avanti con le card, e per farvi i miei auguri vi lascio con la mia ultima card.

Questa card “Galattica” l’ho realizzata seguendo un tutorial pubblicato su facebook da una cara amica virtuale. E’ realizzata con gli acquerelli e la tecnica consiste nella sovrapposizione di vari strati di colore bagnato su bagnato e su asciutto.

una timbrata con embossing bianco ed una bordatura con penna gel bianca completano la card.

Tanti Auguri e tanta Serenità

Gelsomina

 

Sleigh

Qualche giorno fà vi ho mostrato le mezze sfere che ho preparato per il mercatino della scuola, siccome la scuola prevede una bancarella per ogni classe ho dovuto realizzare un’altra serie di decorazioni visto che le figlie sono due!!

Allora ho provato a sviluppare un prototipo che avevo abbozzato qualche tempo fà per delle decorazioni per il mio albero di Natale ancora incompiute, naturalmente il tutto mantenendo i costi bassi o magari riciclando materiale già accumulato.

Per realizzare queste slittine ho utilizza dei comuni abbassalingua, 4 per la base e due per le sci. Dipinti con colori acrilici diluiti. Sulle slittine rosse, ho realizzato una ghirlanda con uno scovolino puliscipipa verde, ed un nastrino rosso, mentre la scritta è ricavata con una fustella kaisercraft da un foglio oro metallizzato.

Sulle slitte blu, ho realizzato i fiocchi di neve con uno stencil, ed ho aggiunto una fustellata a fiocco di neve da un foammy glitterato. La scritta l’ho tagliata con la stessa fustella da un pezzo di nastro adesivo di alluminio.

E’ un lavoro divertente anche da fare con l’aiuto dei bambini, noi ci siamo divertire 😉

Alla prossima

Gelsomina

Card di compleanno

Anche se il clima natalizio è sempre più prepotente, ci sono pur sempre i compleanni da festeggiare!! Lo scorso weekend è stato il compleanno della mia cognatina Simona, che oltre ad essere un’amica, è una valida aiutante/supporter di Romanticherie.

Non potevo non realizzare qualcosa tutto per lei, quindi packaging e card coordinati!!

La card è nel formato che al momento mi piace di più cioè tonda! Ho usato le carte della collezione Golden Glive di kaisercraft e aggiunto dettagli metallizzati usando il metallic lustre di Decoart sia per lo sfondo che per la carta. Il tutto assemblato con degli spessori

Mentre per il packaging sono rimasta di un sobrio carta da pacchi con un piccolo dettaglio in coordinato con la card

Volete sapere cosa c’è dentro??? Una sorpresa scrapposa ma per questo dovete chiedere a lei!!!

Alla prossima ispirazione!!

Gelsomina

For You

E’ tempo di iniziare a preparare regalini e pensierini per gli amici e/o colleghi. Qualcosa di simbolico ma che sia comunque gradito. E cosa c’è di più gradito di un cioccolatino o un dolcetto?

Si però non un cioccolatino nudo, un cioccolatino vestito a festa, segno che hai prestato attenzione a quel piccolo pensiero e quindi alla persona cui è destinato. Questo è anche il tema della rubrica del quarto d’ora creativo sul blog ASI, dove vi proponiamo diversi semplici modi per incartare dolci pensieri.

Io ho incartato uno ad uno dei favolosi cioccolatini (ovviamente li ho assaggiati prima, mica potevo correre il rischio che non fossero buoni!!):

Per l’incarto ho utilizzato:

  • una striscia di carta 3 x 15 cm
  • nastrino di raso
  • ritagli di carta coordinata per la mini-tag
  • strass
  • spago sottile
  • biadesivo
  • bucatrice
  • fustella tag grande (io ho usato questa di DIY et Cie)
  • fustella tag piccola
  • timbro augurale

per realizzare l’incarto ho fustellato agli estremi della striscia con la parte superiore della fustella tag grande. Praticamente ho sovrapposto gli estremi della striscia di carta, ho posizionato la fustella lungo il bordo aperto ed e ho passato il sandwich solo per metà, in questo modo ho tagliato solo il pezzo superiore. Con la taglierina ho poi rifinito i bordi della striscia.

Con un po’ di biadesivo ho fissato il cioccolatino al centro della striscia, ho nuovamente unito i lembi della striscia e praticato un foro con la bucatrice. Ho quindi chiuso l’incarto con un nastrino di Raso. Dalla carta coordinata ho ricavato la mini tag su cui ho timbrato un piccolo augurio ed ho aggiunto uno strass come punto luce. Con lo spago ho fissato la tag al pacchettino.

I cioccolatini sono pronti per essere consegnati!!!

Gelsomina

 

Mini in a Jar – Parte 2

La scorsa settimana vi ho mostrato la Jar, ed ora vi mostro ciò che contiene. In realtà nessuna sorpresa visto il titolo del post, comunque ecco il contenuto:

Il mini è un ring album formato da diverse Tag. Le tag sono tagliate su misura per permettere l’inserimento nel barattolo. Ogni pagina è formata dalla sovrapposizione di tre cartoncini in modo da conferire una certa pesantezza alla pagina permettendo di pastrocchiare senza deformare la carta.

Visto il contenitore non ho esagerato col layering e non ho inserito elementi troppo spessi.

Ho utilizzato:

Allora vi è piaciuto??

Alla prossima

Gelsomina

Mini in a Jar – Parte 1

Sono sempre alla ricerca di spunti e di idee originali, non mi accontento delle solite cose. Questa volta ho voluto reinterpretare un’idea della bravissima Karola Witczak  della quale mi sono innamorata a prima vista.

dal gusto Shabby, questo è solo un contenitore. Naturalmente il barattolo non nasce per questo scopo, originariamente conteneva una nota marca di maionese. Ma vi lascio ad altre foto:

Per realizzare questo progetto ho utilizzato la bellissima collezione Sage and Grace di Kaisercraft e qualche altra fustellina, in particolare:

Vi lascio con un po’ di suspance in merito a ciò che contiene…

Alla prossima

Gelsomina