Card Pop up – Shutter scene 3D – Video tutorial

card-pop-up-shutter-scene-3-d-video-tutorial (2)

Ciao da Anna,

Oggi tocca a me trovare una nuova ispirazione per voi 🙂

Quanti metodi ci sono per fare una card pop up? Infiniti!!! Ho sempre adorato i libri, ma anche i biglietti di auguri pop-up e quando posso, adoro creare card con questi “meccanismi” sorprendenti!

Nel video tutorial di oggi ti mostro la mia card con un meccanismo 3D particolare. L’ispirazione mi è venuta quando ho avuto per le mani i die cut della collezione Bali di Lora Bailora, dove ci sono delle simpaticissime figure femminili: queste ragazze sono adorabili!

Così mi è tornata in mente una struttura che avevo visto anni fa sul libro “Pop Up! A Manual of Paper Mechanisms” di Duncan Birmingham, del 1997. Il nome del pop up sul libro è “Shutter scene”. La parola shutter ha diversi significati: imposta, serranda, ma anche otturatore della macchina fotografica. A me quelle della card sembrano porte scorrevoli, ma non tradizionali, queste sono porte a scomparsa! Okay, per deformazione professionale mi sto facendo prendere un po’ la mano dai dettagli di interior design! 😀

Comunque la vuoi vedere, la card presenta due pannelli laterali che scorrendo “aprono” anche l’effetto pop up, che invece di “sbucare fuori” si sviluppa all’interno del riquadro, facendoti trovare davanti ad una scena tridimensionale.

card-pop-up-shutter-scene-3-d-video-tutorial (1)

Dopo aver compreso la geometria e il meccanismo della card, mi sono disegnata completamente il modello. Nel libro c’erano i disegni di spiegazione (una card con finestra quadrata su una base rettangolare), ma senza misure, perchè la cosa importante è capire il concetto che si può riproporre con altre varianti. Io ho scelto di trasformarla in una cornice completamente quadrata, perché esteticamente è più “scrapposa”!

card-pop-up-shutter-scene-3-d-video-tutorial (3)

Partendo dall’idea di fare la mia scena 3D di misura 10 x 10 cm, la misura finale della card è venuta fuori 14,40 x 14,40 cm escluse le tab, quindi forse dovrebbe stare dentro una busta 16 x 16 cm. Inoltre, usando il classico formato scrap 30,5×30,5 ho dovuto dividere in tre pezzi la striscia con le porte scorrevoli e lo sfondo, ma se hai un cartoncino più grande puoi fare un pezzo unico.

card-pop-up-shutter-scene-3-d-video-tutorial (4)

Questo meccanismo pop up mi è piaciuto tantissimo e credo proprio che lo rifarò! Naturalmente, metto qui a disposizione il mio modello da stampare (anche in scala). Ci sono un po’ di pezzi da tagliare, ma il montaggio è semplice e ne vale la pena!

Il bello di questa card è che la scena interna si può personalizzare con forme, figure e personaggi a piacere, per cui ci sono infiniti modi per abbellire, trovando elementi a tema per ogni occasione. Si possono usare fustellate, timbrate colorate, die cut o elementi tagliati dalla carte (tecnica del Fussy Cutting), come ho fatto io. Puoi anche inserire delle foto, se vuoi renderla più scrap: una foto sullo sfondo oppure una foto divisa in due per le porte scorrevoli o ancora una persona ritagliata dalla fotografia per l’inserto. Credo che presto esplorerò anche queste possibilità!

Come abbellimenti della card del video, ho usato delle casette tagliate dalla carta Crate Paper – Flourish – Home sweet home, dei rametti/alberelli della carta Crate Paper – Flourish – Perennal e un die cut della collezione Bali di Lora Bailora.

card-pop-up-shutter-scene-3-d-video-tutorial (5)

Nell’altra card, che ho realizzato per prima, come prototipo, ho usato carte e die cut della collezione Bali di Lora Bailora, tranne la carta effetto legno che è del paper pad Kaisercraft – Fleur.

card-pop-up-shutter-scene-3-d-video-tutorial (6)

Trovi l’elenco completo in fondo al post.

Consigli:
  • La cornice base deve essere robusta, quindi da fare con cartoncino doppio (o cartoncino accoppiato con cartone dei cereali o simili), altrimenti si potrebbe incurvare nella chiusura. Nel video io ho incollato una seconda cornice di cartoncino kraft di recupero.
  • Fai attenzione agli abbellimenti che scegli per la scena: non devono essere troppo ingombranti e nel primo inserto deve esserci un unica forma abbastanza centrata. Anche la forma può influire. Fai una prova prima di incollarli in modo definitivo, altrimenti rischi che la card non si chiuda del tutto.
  • Per ogni inserto avrai nuovi elementi nella tua scena, quindi decidi tu quanti tagli e inserti mettere. Puoi aggiungerne anche uno in alto per appendere qualcosa (un lampadario o una pianta ecc.) come ho fatto nella card prototipo qui sopra. In questo caso io ho usato l’acetato per fare la striscia dell’inserto, così rimane quasi invisibile.

Ecco dunque il video che mostra come creare la card pop-up Shutter scene 3D. Sotto trovi le foto e gli schemi di taglio da scaricare e stampare (se stampi su foglio A4 sono in scala!).

Scarica il file pdf con il modello da stampare, clicca sul banner qui sotto:

FOLDERTABBIES

 

Ciao! Alla prossima!

Anna di Café Creativo

Prodotti Romanticherie utilizzati nel progetto:

MATERIALI BASE: Colla Nuvo Deluxe Adhesive

CARTE: carta Crate Paper – Flourish – Home sweet home, carta Crate Paper – Flourish – Perennal, Crate Paper – Flourish – Rose Garden, paper pack 12” x 12” Lora Bailora – collezione Bali, paper pad 6” x 6” Kaisercraft – Fleur, Cartoncino Florence liscio bianco

ABBELLIMENTI: Die cuts Lora Bailora – collezione Bali

ATTREZZATURA: Taglierina Vassen, Lame per taglierina Vassen

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...