Make Your own path

In rete ho visto bellissimi album le cui copertine sono delle vere e proprie porte, e prima di cimentarmi nella loro realizzazione ho voluto realizzare un piccolo prototipo diventato poi una card.

Ho simulato la bugna della porta ritagliando da un pezzo di cartoncino gli elementi sporgenti. Poi usando un vecchio pennello con le setole dure e spampanate ho steso del gesso creando delle striatura a verso. Una volta asciutto ho dipinto i vari elementi con colori acrilici che ho sfumato tra di loro con la tecnica bagnato su bagnato. Ho usato grigio Tortora, lilla e violetto. Ho evidenziato i solchi strofinando un po’ di bianco.

Ho quindi timbrato i fiori (fleurs en boutons di Florileges Design) con archival ink nero su cartoncino liscio bianco e su vellum. Ho colorato i fiori con gli stessi colori usati per la porta sovrapponendo vari strati di colore dal più diluito al più denso.

Ho quindi ritagliato e creato la composizione

Come tocco finale ho simulato toppa è chiave modificando alcuni charm. Qualche spruzzata di nero e di bianco completano l’effetto.

Spero di avervi ispirato e presto inizierò la realizzazione dell’album di cui vi parlavo all’inizio.

A presto

Gelsomina

2 pensieri su “Make Your own path

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...